Note di lavorazione. Mattia Epifani

Il Regina Pacis è un luogo di vicende sommerse e di storie dimenticate. Fatti, immagini e ricordi si sommano in innumerevoli strati di memoria che rendono complessa la ricostruzione del suo passato e delle realtà che lo hanno attraversato. La chiave d’accesso alle memorie criptate di questo luogo sono i documenti visivi e sonori prodotti negli anni in cui il Regina Pacis è stato un luogo abitato, vissuto. Il processo produttivo del video sperimentale Et In Terra Pacis inizia dalla scoperta dei materiali audiovisivi e sonori prodotti durante gli ’90. Materiali che portano alla luce personaggi e volti del suo passato torbido.

3 risposte a “Note di lavorazione. Mattia Epifani”

I commenti sono chiusi.